Professione estetista: dieci lavori che puoi svolgere con la qualifica di estetista professionista

La qualifica di estetista spalanca le porte del mondo del lavoro e ti mette in condizione di cercare un impiego in molti settori diversi, legati a vario titolo al mondo del beauty, della salute e della cura del corpo.

La figura professionale dell’estetista oggi è molto ricercata. Una volta completati gli studi avrai quindi la possibilità di scegliere l’opportunità lavorativa più adatta ai tuoi interessi e alla tua organizzazione personale e familiare.

Scopriamo insieme dieci professioni che potrai svolgere dopo aver frequentato con successo il corso da estetista!

1) Dipendente in un centro estetico

Il diploma di estetista professionista ti permette di essere assunta come dipendente presso un centro estetico. Qui avrai la possibilità di lavorare a contatto con il pubblico e di mettere a frutto la tua formazione, scegliendo nel tempo se specializzarti in un settore specifico o se continuare a dedicarti a tutti i diversi tipi di trattamento.

2) Titolare di un centro estetico

Essere titolari di un centro estetico significa occuparsi non solo di tutte le tipologie di trattamento e di servizio offerte ai clienti, ma anche dei vari aspetti gestionali dell’attività, del coordinamento dei dipendenti, della contabilità, dell’acquisto dei prodotti necessari e così via. Per questa ragione, per diventare titolare non è sufficiente la qualifica di estetista professionista, ma è necessario frequentare un ulteriore corso della durata di un anno. Il lavoro di una titolare di centro estetico comporta grandissime responsabilità e un enorme dose di impegno, ma è ripagato, nel tempo, dalla soddisfazione di vedere la propria attività crescere e affermarsi.

Ricorda che diventare titolare di un centro estetico non significa necessariamente essere anche la proprietaria dell’attività: se, una volta conseguito il titolo di estetista professionista specializzata/o, non hai il desiderio o la possibilità di aprire subito un centro estetico tuo, puoi comunque lavorare come titolare di un centro estetico altrui, acquisendo esperienza e professionalità che potrai spendere, eventualmente, quando deciderai di metterti in proprio.

3) Beauty Consultant per aziende cosmetiche

La formazione da estetista professionista ti permette di lavorare anche come dipendente di aziende cosmetiche, specializzandoti nella presentazione e nella vendita dei loro prodotti ai centri estetici o ai vari rivenditori. La figura professionale della beauty consultant è particolarmente ricercata, perché si pone a metà tra quella di una venditrice e quella di una specialista della bellezza: per proporre i prodotti cosmetici ad altri professionisti, infatti, è infatti molto importante avere una solida preparazione di base e una grande competenza a proposito delle novità e delle evoluzioni del settore.

4) Assistente a medici di medicina estetica

L’aspetto estetico è in grado di influenzare profondamente la qualità della vita degli individui, e il benessere psico-fisico delle persone è un tema sempre più all’ordine del giorno: anche per questo, il settore della medicina estetica sta conoscendo una fortissima espansione. Per questo motivo, un’interessante opportunità di lavoro per un’estetista può essere quella di lavorare come assistente e collaboratrice di un medico specializzato in medicina estetica, realizzando trattamenti che mirano a migliorare la qualità della vita dei pazienti trattando e prevenendo gli inestetismi del viso e del corpo.

5) Consulente in Parafarmacia

Sempre più spesso le parafarmacie offrono ai loro clienti servizi di consulenza legati al mondo del beauty, e le “cabine estetica” sono una realtà che si sta diffondendo molto velocemente. Il diploma di estetista professionista ti permette di cercare lavoro anche in questo particolare settore, proponendoti come consulente presso le parafarmacie: a seconda della disponibilità di spazio e dell’organizzazione della struttura potrai aiutare i clienti a scegliere i prodotti più adatti a loro, gestire un corner cosmetico in cui fornire servizi legati all’estetica viso o anche, se gli spazi del locale lo consentono, effettuare altri tipi di trattamenti viso e corpo, mettendo in pratica tutto ciò che hai imparato al corso per estetista.

6) Consulente in profumeria

Le competenze di un’estetista professionista possono tornare molto utili ai clienti di una profumeria: un’estetista infatti è in grado di consigliare i prodotti più adatti alle caratteristiche di ogni persona, tenendo conto anche dei possibili rischi per la salute. L’attività presso una profumeria, però, non si limita alla consulenza e all’aiuto alla vendita: un’estetista qualificata può fornire anche servizi legati al trucco e alla cosmesi in generale, contribuendo in modo significativo a rendere più varia e completa l’offerta del negozio.

7) Consulente in palestra

Un’estetista può lavorare anche presso palestre, centri benessere e spa, fornendo ai clienti trattamenti o consulenze legate al mondo del beauty. Scegliere di lavorare in questo ambito può essere molto stimolante, perché normalmente in questi contesti l’estetista collabora con altre figure professionali legate a vario titolo al mondo del wellness (preparatori, allenatori, nutrizionisti e così via).

8) Dipendente di alberghi, villaggi turistici, navi da crociera

Se ami viaggiare e non vuoi rinunciare a questa tua passione, o se cerchi un lavoro stagionale che non ti impegni a tempo pieno per tutto l’anno, lavorare nel settore del turismo potrebbe essere un’opportunità perfetta per te. Ogni albergo, villaggio turistico, resort, nave da crociera in cui sia presente un centro benessere è tenuto ad assumere personale formato e qualificato, e la richiesta di estetiste disposte a lavorare in questo ambito è molto alta: se sei interessata a svolgere una mansione simile e pensi di poter essere la persona adatta per un lavoro di questo tipo, le occasioni di lavoro (e le soddisfazioni) certo non ti mancheranno!

9) Specialista di trucco, massaggio, onicotecnica, tatuaggio semipermanente…

Se hai una grande passione per uno specifico settore del mondo beauty, la strada della specializzazione può essere quella più adatta a te. Scegliendo di lavorare come specialista del trucco, del massaggio, dell’onicotecnica e così via avrai la possibilità di diventare sempre più competente nell’ambito che preferisci, e questo ti permetterà di proporti sul mercato del lavoro con sempre maggiore efficacia. Potrai quindi collaborare come specialista esterna presso centri estetici, palestre, profumerie, ma anche nel settore dello spettacolo e della moda, costruendo la tua carriera in modo autonomo.

Se questo è il tuo obiettivo, il nostro consiglio è quello di seguire corsi di formazione dedicati al settore in cui intendi specializzarti già mentre frequenti la scuola, e di proseguire anche in seguito: questo ti permetterà di confrontarti con i più importanti esperti del settore, di essere aggiornata sulle tecniche di ultima generazione e di avere un curriculum che ti aiuterà a inserirti nel mondo del lavoro.

10) Docente presso scuole per estetista o centri di formazione

Se oltre a essere molto competente nel settore dell’estetica sei anche dotata di una grande capacità di empatia, hai molta pazienza e ami comunicare e trasmettere ciò che sai, la strada dell’insegnamento può essere quella che fa per te. Per lavorare come docente presso una scuola di estetica non basta essere un’estetista qualificata, ma è necessario aver lavorato per almeno cinque anni continuativi nel settore. 

Scopri i nostri percorsi di formazione qui.

Un pensiero riguardo “Professione estetista: dieci lavori che puoi svolgere con la qualifica di estetista professionista

Rispondi