Preparare il cocktail perfetto

Per preparare un cocktail perfetto esiste un segreto che tutti i barman o barwoman dovrebbero conoscere: riuscire a bilanciare struttura, aroma e colore. L’International Bartenders Association, nel suo arsenale ne conta circa 77, ma l’elenco è in continuo aggiornamento. E in effetti le combinazioni di drink che possiamo ottenere sono quasi infinite grazie alla sapiente (e sempre diversa) combinazione di ingredientitecniche di miscelazione e presentazione.

Possono essere shakeratimescolatipestatifrozen o versati direttamente nel bicchiere. Ci sono i cocktails da aperitivo (i pre dinner) come il Manhattan, il Margarita, il Negroni, l’Hugo, lo Spritz, gli after dinner, e gli any time, ovvero i grandi classici da bere in qualsiasi momento come l’Old Fashioned, il Sex on the Beach, l’Americano, il Cosmopolitan, il Cuba Libre, il Martini Dry e il Bellini. Insomma, la tradizione italiana e mondiale dei drink ha come unico limite la fantasia. Oggi vi proponiamo la lista dei cocktail più famosi, i nostri preferiti: 16 ricette tutte da provare, anche per gustare qualcosa di sempre diverso durante le serate con gli amici!

Curiosamente, i drink hanno una storia a volte divertente e a volte interessante, che spesso si confonde con la leggenda. Motivo per cui più abbiamo deciso di ripercorrerla insieme per ogni cocktail – dopo averne visto la preparazione. Pronti? Iniziamo!

Manhattan cocktail: la storia

Secondo la leggenda è nato nel 1874 ed è collegato ad una donna che ha dato molto alla storia del mondo: la madre di Winston Churchill. Pare che avesse organizzato un banchetto al Manhattan Club (in onore del candidato alle presidenziali Samuel Tilden) di New York e per l’occasione fu inventato questo drink.

cocktail

Gli ingredienti del Manhattan sono:

  • 50 ml di whisky
  • 20 ml di vermut
  • ciliegie al maraschino q.b.
  • 2 gocce di angostura
  • scorzette di limone quanto basta
  • ghiaccio q.b.

La preparazione è semplicissima. Shakerate bene tutti gli ingredienti (tranne le ciliegie e le scorzette di limone) fino a quando non sentirete le pareti dello shaker belle fredde. Filtrate il liquido in modo da eliminare i cubetti di ghiaccio, completate con le ciliegie al maraschino e le scorzette di limone. Ecco come preparare un cocktail perfetto!

Scopri come diventare barista qui.

Come si fa un cocktail? Leggi qui.

La ricetta del Mojito originale cubano, qui.

3 pensieri riguardo “Preparare il cocktail perfetto

Rispondi