Attivati i quarti anni di Formazione Duale: si arricchisce l’offerta formativa dei CPFP

Ai Centri di Formazione Professionale della Provincia di Viterbo sono stati attivati i quarti anni di Formazione Duale (EQF4) per l’annualità formativa 2022/2023, autorizzati e finanziati dalla Regione Lazio e attuato dalla Provincia di Viterbo.

Nello specifico sono stati attivati:
Quarto anno Tecnico Di Cucina e Tecnico Dei Servizi Di Sala E Bar
Scuola Alberghiera Viterbo

Quarto anno Tecnico dell’acconciatura e Tecnico dei Trattamenti Estetici
CPFP “Fabio Baldi” Capranica

Quarto anno Tecnico dei Trattamenti Estetici
CPFP “Via Richiello” Viterbo

Quarto anno Tecnico riparatore dei veicoli a motore
CPFP “Via Richiello” Viterbo

Un’offerta formativa che si arricchisce con la partenza del primo anno di Tecnico dei Trattamenti Estetici al CPFP di Via Richiello e dal primo anno di Tecnico di Cucina alla Scuola Alberghiera.

La IV° annualità si configura come un percorso atto a sviluppare e approfondire delle competenze acquisite al termine dei percorsi di qualifica ed è finalizzata a formare un profilo di Tecnico che si caratterizza per l’arricchimento del livello culturale, una maggior padronanza ed autonomia nelle competenze professionali, capacità di coordinamento, controllo e verifica dei processi di lavoro su cui la figura professionale interviene. Il percorso di quarta annualità è realizzato in alternanza scuola-lavoro e prevede l’allargamento del tirocinio per garantire esperienze in azienda. La durata del progetto è di 990 ore suddivise in 495 di alternanza rafforzata e 495 di attività frontale in aula.

Qualifica e Diploma Professionale attraverso il 50% di ore in azienda con esperienze di apprendistato. Una didattica che mette in primo piano l’esperienza pratica all’interno di un’azienda, attraverso percorsi formativi di alternanza scuola-lavoro. Introdotta nel sistema educativo con l’obiettivo di arricchire i giovani con competenze spendibili fin da subito nel mercato del lavoro.​

I progetti formativi sono dedicati ai ragazzi che si sono qualificati nell’ambito del sistema regionale di Istruzione e Formazione Professionale (IeFP). I corsi sono autorizzati e finanziati completamente dalla Regione Lazio e dal Ministero del lavoro e delle politiche sociali. I diplomi abilitano alla libera professione.

Rispondi